I diversi tipi di fatture –3za parte

La fatturazione elettronica La fatturazione elettronica non è necessariamente la stessa come la EDI fatturazione. La fatturazione elettronica e il suo senso più ampio “abbraccia” il sistema EDI così come i messaggi di fattura in XML e in altri formati come PDF. Storicamente, altri formati come PDF, non sono stati inclusi nella definizione più ampia di una fattura elettronica perché non erano a lettura ottica e i vantaggi di processo di un messaggio elettronico non potrebbero essere raggiunto. Tuttavia, come le tecniche di estrazione dei dati si sono evoluti, e le preoccupazioni ambientali hanno cominciato a dominare il business per l’attuazione la fatturazione elettronica, altri formati sono ora incorporate nella definizione più ampia.
Fatturazione ricorrente – fatturazione continuata o fatturazione ricorrente è standard all’interno del settore del noleggio di attrezzature, compreso il noleggio di attrezzi. Una fattura ricorrente è generata su una base di cicli – durante la durata di un contratto di noleggio. Ad esempio, se si affitta un escavatore dal  1° gennaio al 15 aprile su un ciclo di calendario, a rate mensili posticipate di fatturazione, si aspetterebbe di ricevere una fattura alla fine del mese di gennaio, un altra alla fine di febbraio, un altra alla fine di marzo e una fattura finale generata nel momento della restituzione del bene. Lo stesso principio adottato si adotta se si fattura in anticipo, o se si fa la fatturazione in uno specifico giorno del mese.

Pagamento alla consegna – è un processo di pagamento di beni e servizi da un documento di trasporto piuttosto che da un documento di fattura separata. Il beneficiario utilizza i dati e la bolla di accompagnamento che gli applica al pagamento. E una transazione con il pagamento alla consegna dove il pagamento e’ basato su un avviso di trasporto. L’acquirente, al momento della ricezione, conferma l’esistenza di un ordine di corrispondenza di acquisto, o contratto, verifica l’identità e la quantità delle merci, e quindi paga il fornitore.